››Implantologia routinaria - Caso 1: edentulia totale

Confronto profili

Comparazione profilo prima e dopo il trattamento


  • La protesi totale mobile carica con la masticazione sul palato e sulla cresta ossea mascellare
  • Su quest'ultima la compressione continua nel tempo, ne causa un progressivo riassorbimento che altera la linea del profilo (profilo senile), compromette la stabilità della protesi e la fonesi.
 
Situazione clinica iniziale

Situazione clinica iniziale


Palato e cresta ossea mascellare prima del trattamento implantare.
 
Pilastri implantari

Pilastri implantari


La cresta ossea del mascellare con un numero adeguato di impianti inseriti sotto anestesia locale con UNO e SOLO intervento che dura circa 1 ora.
 
Situazione finale

Situazione finale


  • Dopo 5 giorni si posiziona la protesi fissa che utilizza i pilastri implantari come se fossero le radici naturali.
  • Si elimina l'appoggio palatale e si carica direttamente ed esclusivamente sulla cresta ossea che così stimolata non si riassorbe e mantiene nel tempo inalterata sia l'altezza sia lo spessore, in definitiva il profilo originale.
 
Soluzione alternativa

Soluzione alternativa


La protesi totale mobile appoggia quasi totalmente sul palato, per cui la percezione dei gusti è meno distinta e spesso anche la stabilità e la fonesi sono compromesse. Ciò può interferire con l'autostima, con i rapporti sociali, peggiorando in toto la qualità della vita.

All'interno del sito, per praticità sono illustrate e spiegate in modo semplice solo le prestazioni più significative perché INNOVATIVE e che differenziano e caratterizzano la moderna odontoiatria tecnologica.

Cellulare: 340 55 18 588
QUALUNQUE PRESTAZIONE


di massima qualità accessibile a chiunque e senza rinunciare alla qualità dei materiali e tecnologie impiegate!

24h

Prontosoccorso dentistico

340 55 18 588

sicuramente troverete:


VELOCITÀ
EFFICIENZA
DISPONIBILITÀ
CONVENIENZA
INNANZITUTTO
UN'ENDODONZIA
MIGLIORE


QUALITÀ
RADIOLOGICAMENTE
DOCUMENTATA


GARANZIA
NEL TEMPO